2021/09/01

Benvenuti ad Apollo 8 Timeline

Questo blog è dedicato alla missione Apollo 8, la prima missione umana intorno alla Luna, raccontata e illustrata in ordine cronologico e in tempo reale, sulla base della cronologia NASA, dell’Apollo Flight Journal della NASA, e dei giornali italiani dell’epoca.

Apollo 8 fu il secondo volo con equipaggio del programma Apollo, dopo il debutto con grande successo di Apollo 7 in orbita intorno alla Terra. Partì dalla Terra il 21 dicembre 1968, portando il comandante Frank Borman, il pilota del modulo di comando James Lovell e il pilota del modulo lunare William Anders in orbita lunare.

La missione detiene un numero impressionante di record:

  • è la prima con equipaggio a bordo del vettore gigante Saturn V
  • è la prima a portare un equipaggio oltre l’orbita bassa intorno alla Terra
  • è la prima a permettere a degli astronauti di vedere la Terra da grande distanza
  • è la prima a portare un equipaggio sotto il predominio della gravità di un altro corpo celeste
  • è la prima a consentire a esseri umani di vedere con i propri occhi la faccia nascosta della Luna
  • è la prima a esporre esseri umani alla luce solare continua, senza albe o tramonti
  • è la prima a mettere degli astronauti in orbita intorno alla Luna
  • è la prima a portare degli astronauti fuori dal contatto radio con la Terra (quando erano dietro la Luna)
  • è la prima a esporre un equipaggio umano alle radiazioni solari al di fuori del campo magnetico terrestre
  • è la prima a far vedere direttamente a occhi umani la Terra sorgere dalla Luna
  • è la prima a effettuare un rientro sulla Terra dallo spazio profondo, alla velocità più elevata mai raggiunta da astronauti fino a quel momento
  • porta in orbita 127.980 kg di massa, stabilendo il nuovo primato mondiale fino a quel momento
  • porta Jim Lovell a totalizzare 23 giorni, 20 ore e 10 minuti in volo spaziale (con i voli di Gemini 7 e 12), che è il tempo totale massimo trascorso nello spazio da qualunque essere umano fino a quel momento.

Questa missione fu anche la prima con equipaggio a decollare dal Kennedy Space Center in Florida, situato vicino alla base militare di Cape Canaveral dalla quale erano partite le altre imprese spaziali.

La missione fu modificata profondamente rispetto ai piani originali, che prevedevano un semplice volo orbitale ellittico che non avrebbe raggiunto la Luna. Il sospetto che i rivali sovietici fossero quasi pronti a battere l’America anche nel primato del primo volo umano intorno alla Luna fece anticipare i tempi e spinse la NASA a tentare un’impresa senza precedenti in termini di distanza, complessità e rischio.

Apollo 8 raggiunse la Luna in poco meno di tre giorni, per poi orbitarvi intorno dieci volte nel corso di 20 ore. La diretta effettuata durante il volo intorno alla Luna, il giorno prima di Natale, dagli astronauti leggendo passi della Genesi fu la trasmissione più seguita della storia fino a quel momento.

Il successo della missione aprì la strada alla Luna e al tentativo di arrivare sulla Luna entro la fine del decennio come promesso dal defunto presidente Kennedy.

Apollo 8 tornò sulla Terra il 27 dicembre 1968, ammarando nell’Oceano Pacifico.

Oltre ai contenuti cronologici di questo blog, potete seguire la missione attraverso questa playlist di Youtube, che descrive tramite video le singole fasi del volo.